Grandi Scrittori giardinieri inglesi del ‘900

Questo è un viaggio nella classicità del Giardino inglese, nella zona chiamata il Giardino d’Inghilterra per il clima mite e l’alta concentrazione di bei giardini. Noi ci andiamo a primavera, estate ed Autunno per gioire delle diverse fioriture che ogni stagione regala.

Un viaggio di fine estate all scoperta delle copiose fioriture di Dalie, Salvie, Helenium, Rose, Sanguisorbe, Graminacee, Persicarie, Astri, Rudbeckie ed il fogliame interessante di giardini del calibro di Great Dixter il cui padre creatore Christopher Lloyd fu uno dei più grandi sostenitori del Foliage Gardening. Non potranno mancare Great Comp e la sua vastissima collezione di salvie, il ‘piccolo’ Merriments, un vivaio specializzato in perenni con giardino espositivo superlativo per quantità di piante, qualità e armonia di impianto (opera di un capo giardiniere donna); Vedremo la perfezione chiamata Dalia a Pashley Manor e la famosa casa Castello di Vita Sackville West – Sissinghurst.

FOTO DEL VIAGGIO SETTEMBRINO

FOTO DEL VIAGGIO PRIMAVERILE:

Questo è un viaggio alla scoperta dei giardini di grandi scrittori nel periodo di fioritura di azalee e rose. Oltre ai boschi di rododendro, vedremo gli accostamenti più insoliti ed originali nelle cornici di famosi e spettacolari giardini tra Kent e Sussex.

In programma la visita a Sissinghurst Castle, casa di Vita Sackville West e suo marito; il favoloso capolavoro di Christopher Lloyd, Great Dixter; il favoloso bosco giardino privato di Hole Park, i due vivai più spettacolari della zona: Merriments con i suoi giardini espositivi e il piccolo Walled nursery con le serre vittoriane, Il meraviglioso ed estesissimo Nymans, opera di William Robinson e Borde Hil, il meraviglioso Scotney Castle. Tre notti e quattro giorni pieni.

Rispondi