Serenità ai tempi del Coronavirus

riflessioni

In questo clima di incertezza generale causata dalla recente evoluzione dell’epidemia Covid -19 sentiamo necessario dire due parole ai nostri viaggiatori.

Innanzitutto vi ringraziamo molto calorosamente per la vostra calma e positività, in tanti state continuando a prenotare viaggi per il 2020 nonostante la situazione.

Lo scopo di Viaggi Floreali è di dare una pausa di serenità nel mezzo del caos dell’esistenza (come ci ha definiti oggi una delle nostre viaggiatrici fedelissime) e ci rendiamo conto che tutti vogliamo solo poter partire, ma senza stress inutile.

In questi giorni il nostro sistema sta inviando i solleciti di pagamento della seconda rata per alcuni viaggi in partenza tra fine aprile e fine luglio.

Vi starete certamente chiedendo se è sicuro procedere con i pagamenti e acquisto dei voli, data la situazione attuale. Ovviamente ancora non sappiamo come evolverà, ma dai dati del OMS si evince che in Cina ormai l’epidemia si sta fermando, e questo fa credere che nel giro di un mese sarà arginata anche in Europa.

In questo momento la situazione in Inghilterra è chiara e logica: non sono stati cancellati voli a causa del virus; per precauzione attualmente allo sbarco in UK non fanno entrare persone con febbre e chiari sintomi influenzali/respiratori – sintomi che nessuno di noi ignorerebbe prima di partire in ogni caso.

Considerando che nessuno dei nostri viaggi parte prima del 26 aprile, ritengo sicuro dire che ci possiamo dare fino al 25 marzo per vedere come evolve la situazione, prima di decidere eventualmente di cancellare eventuali viaggi.

Nessuna organizzazione purtroppo protegge le aziende turistiche per perdite causate da questo virus, per cui, siamo tutti nella stessa barca e son certa che l’ottimismo, la fiducia e la voglia di bellezza ci accompagneranno oltre questo brutto momento.

Grazie a tutti

Erica Vaccari e lo staff di Viaggi Floreali

Rispondi