Workshop: Ghirlanda natalizia naturale 18 Dicembre Tomaj

Oggi più che mai sento il desiderio di condividere con tutti voi la bellezza derivante dal creare con la natura.

Questo due anni ci hanno portato ad essere più consapevoli rispetto l’ambiente, si parla tanto di sostenibilità, ci si riempie la bocca di grandi parole e la testa di concetti, che spesso non capiamo fino in fondo.

Io almeno mi ritrovo a chiedermi spesso il senso di tante delle cose che faccio.. e spesso non ho una risposta. Non credo si possa davvero vivere in maniera sostenibile.

Ma… ci sono piccoli gesti che mi fanno stare bene e che son certa non pesano sull’ambiente.

Qui a Bressingham abbiamo iniziato a sperimentare ghirlande con molti materiali diversi, tutti raccolti in giardino o nel bosco circostante. Mi sono messa l’obiettivo di utilizzare solo materiale raccolto qui, senza importazioni esotiche, senza spray colorati, senza plastiche o colle.

È vero, ci vorrà del tempo per abituare l’occhio ad apprezzare i dettagli naturali di ciò che ci circonda, senza la distrazione di ninnoli colorati. È questione di moda, di abitudine, del gusto che ci viene proposto, il bisogno di sorprendere, di avere l’ultima novità.

Qui sono fortunata ad avere tanto materiale, ma anche a casa in Italia e Slovenia, trovo assolutamente meraviglioso un rametto con amenti di nocciolo, un rametto rosso di corniolo, una pigna sporca di resina, un rametto secco di felce trovata nel bosco dietro casa, mescolati magari ad un ciuffo di abete e un pò di alloro dell’orto. Se ho bisogno di luce, magari aggiungo qualche infiorescenza di edera, o chissà la cineraria marittima in giardino mi assiste con il suo argento.

Non nego di aver chiesto al custode del cimitero qualche rametto di cipresso glauco, e di aver  seccato qualche rosa in estate e di aver messo da parte i capolini di papavero e nigella… per creare una ghirlanda naturale, davvero si può utilizzare qualsiasi cosa!

Questo dicembre vi invito a passare una giornata con me a creare le vostre ghirlande con i materiali spontanei che avrò selezionato e raccolto per voi. Le ghirlande possono essere utilizzate come centro tavola, con una candela al centro, o ne potete fare di piccolissime come segnaposto al tavolo di Natale , o come bellissimi regali da donare.

Ho scelto un luogo molto speciale, nel mio paesino di Tomaj, a soli 20 minuti di strada da Trieste.

Villa Roža è una antica casa in pietra appena ristrutturata con grande gusto da Mirijana Skerlj e la sua famiglia di vignaioli da generazioni.

Saremo ospiti nella bellissima cantina con caminetto, dove avremo spazio per le nostre creazioni, comode e al caldo. Faremo una passeggiata per una dose di ispirazione naturale, e troveremo un buon piatto di zuppa  calda al rientro. Non mancherà il vin brûlé e qualche biscottino.

DETTAGLI: sabato 18 Dicembre 2021 ore 11-15.30

Inizio ore 11: Benvenuto, presentazioni, descrizione dei materiali, dimostrazione della tecnica e breve passeggiata pre pranzo per vedere alcuni materiali in natura.

Ore 13 zuppa calda

ore 13.30 Libero sfogo alla creatività.

Fine della giornata alle 15.30-16

Costo Euro 55 a testa. Include dimostrazione, tutti i materiali, pranzo come descritto, le ghirlande create saranno vostre da portare a casa.

Per partecipare, compilare il modulo qui sotto ed inviare la quota usando le seguenti coordinate:

Intestatario: ERICA VACCARI d.o.o
Indirizzo dell’Intestatario: Kraska Ulica 2 , 6210 Sezana
Banca: Banka Intesa San Paolo, Pristaniška ulica 14, 6502 Koper – Slovenija
Codice Bic/Swift: BAKOSI2X (se la vostra banca lo richiede, aggiungete il numero di ‘x’ necessario)
IBAN: SI56101000051453257
indicando causale LAB211218

 

 

Rispondi