Wild & Romantic Wreath

Ghirlande, coroncine, bouquet di foglie… tutto spontaneo e tutto naturale. L’appuntamento Wild & Romantic di fine autunno si colora di caldo e dà nuova vita a rami spogli e foglie cadute. Basta una passeggiata nel bosco, in silenzio, con gli occhi ed i sensi aperti per lasciar spazio alla creatività. Improvvisamente ogni elemento diventa un potenziale protagonista o comparsa della nostra ghirlanda. Un filo d’erba, una foglia, un rametto piegato in modo particolare… tutto assume un suo unico valore decorativo.

Protagonisti tanti semi, infiorescenze secche, fogliame autunnale, graminacee in fiore, bacche di ogni genere e colore, un gruppo di donne curiose e pazienti e tante torte, castagne, tisane e chiacchiere di fiori e natura.

Mettici poi qualche pollone di gelso, qualche tralcio di vite, un bel pò di poligono secco, le foglie di cachi, un pò di fil di ferro sottilissimo et voilà si fanno spazio delle originalissime ghirlande, ognuna diversa e ognuna a rappresentare la sua creatrice.

Gran dama del workshop la rosa di foglie di cachi, cotinus, gelso e sorbus .. ma chissà quante altre foglie si possono usare…  Basti usare la fantasia e l’osservazione!

Rispondi