Eccellenze di Cambridge e Suffolk: Weekend 12-14 luglio 2019

Un weekend estivo per godere appieno della bellezza del verde tra Cambridge ed il Suffolk.

12 luglio: ritrovo alle 11,20 a Stansted airport e partenza per Wyken Hall, una realtà sorprendente in termini di qualità dell’ospitalità, della raffinatezza del giardino, del negozio e ancor di più del ristorante connesso alla vigna. Wyken infatti, di proprietà di Kenneth e Carla Carlisle, è un concentrato di raffinata passione per i sapori, i colori e la vita in tutte le sue forme. Un giardino colorato in tutte le stagioni attorno ad una casa antica, ristrutturata per essere vissuta e goduta dalla famiglia e dai molti amici. Qui ci fermeremo a pranzo dopo aver visitato il giardino e l’elegante country shop. Nel pomeriggio, rientrando, ci fermeremo a Fuller’s Mill,  un giardino fatto con passione per piante, nato senza un progetto chiaro se non quello di dare massimo spazio allo sviluppo naturale di ogni pianta. Una vera festa per gli occhi, innumerevoli le varietà di piante, alcune rarissime e tutte bellissime. Trasferimento a Cambridge e notte al Lynwood B&B.

13 luglio: Oggi vivremo Cambridge in tutto il suo splendore passeggiando lentamente tra i suoi parchi, i giardini dei suoi college, facendo una splendida gita sul fiume Cam, godendo di una visita guidata dai nostri amici di Cambridge con tanti gossip culturali sui personaggi illustri che frequentarono la rinomata università. Ci sarà poi tempo libero per gli acquisti oppure per ascoltare uno dei famosi cori dei college.

14 luglio: Stamattina finalmente andremo a bellissimo giardino botanico di Cambridge dove passeremo tutta la giornata. Alle 15 ci dirigeremo verso l’aeroporto per i voli di rientro in partenza dopo le 18.

Costo in stanza doppia € 695, supplemento singola € 140. Sono incluse le cene, tutte le visite e attività menzionate, accompagnatrice Viaggi Floreali e pulmino privato dall’aeroporto il primo giorno fino a fine viaggio. Non sono inclusi i pranzi e il volo.

PER PRENOTARE COMPILARE IL MODULO QUI SOTTO – NB ABBIAMO SOLO CAMERE CON LETTO MATRIMONIALE

5 maggio 2019 Giornata lenta tra fiori dimenticati

Domenica 5 maggio alle ore 10,30 sul mio amato Carso Sloveno, a soli 15 minuti da Trieste, 45 minuti da Udine, 1,5 ore da Venezia, ti invito a passare una giornata floreale, lenta, lentissima, dolcissima, piena di sorprese, fiori dimenticati, profumatissimi, antiche varietà di maiali e capre, miele genuino e spensieratezza.

La giornata è un omaggio alla celebrazione della Giornata Mondiale della Lentezza (a livello mondiale si festeggia il 6 maggio) cui Viaggi Floreali aderisce con anima e corpo.
A condurre la giornata saranno Erica Vaccari, Giovanna Caputo, guida ambientale appassionata di antiche civiltà ed etnie, esperta ed appassionata nella conduzione di attività verdi per bambini e ragazzi, e non mancherà il fido Zorro a dare scompiglio.

Desideriamo passare con voi una giornata spensierata nella natura pura ed incontaminata del Carso, con osservazione e riconoscimento di bellissime piante spontanee dalle fioriture sorprendenti, con un occhio speciale verso le varietà che spesso vediamo nei bellissimi giardini inglesi. Tra le piante che vedremo in grandi quantità il mughetto – convallaria majalis, buglossoides purpurocaerulea, peonia officinalis, gladioli spontanei, dittamo, felci di vario genere, melittis, gli ultimi anemoni e narcisi della stagione, vari tipi di euphorbia. 

Abbiamo pensato però che sarebbe bello non dovervi dividere dalle vostre famiglie come spesso accade, e così abbiamo organizzato una caccia al tesoro botanico semplice e divertente e la creazione di un erbario fotografico itinerante così da sollecitare la curiosità dei più piccoli ed aiutarli a godersi una giornata sana, attiva, entusiasmante, con tanti tesori. Per cui, se siete da soli, in coppia, con amici, con nipoti, figli, figli di amici, siete i benvenuti!

Durante la nostra passeggiata vedremo degli allevamenti di antiche varietà di maiali come mangalica (il maiale riccio ungherese) e cinta senese, e di capra slovena tutti allo stato brado.

Durante la nostra passeggiata avremo un delizioso pranzo al sacco con i prodotti delle aziende agricole del luogo, tra cui salumi di mangalica, mele del fattore, formaggi di capra.

Insomma una giornata a km zero o quasi.. il giro intero sarà infatti di 5 km circa, da percorrere in 4-5 ore.

MASSIMO 10 BAMBINI (dai 6 anni in sù) 

COSTO: bambino 8 euro, adulto 30 euro. Per nucleo due adulti ed un bambino € 60. Il costo comprende guida ambientale, organizzazione e accompagnamento Viaggi Floreali, pranzo al sacco con prodotti di altissima qualità a km0.

COSA PORTARE: UNO ZAINETTO, UNA COPERTINA PER PICNIC SULL’ERBA, UN CELLULARE O MACCHINA FOTOGRAFICA PER ERBARIO DIGITALE, TANTA VOGLIA DI STARE ALL’ARIA APERTA. 

LE PRENOTAZIONI SI CHIUDONO IN DATA 2 MAGGIO 2019.

IL LUOGO DI INCONTRO ED IL PERCORSO SARANNO SVELATI ALL’ISCRIZIONE.

Per informazioni scrivere a ericavaccari@viaggifloreali.com O COMPILARE IL MODULO QUI SOTTO:

Cornovaglia: Natura, yoga e giardini 20-26 luglio 2019

Dal 2013, ogni anno propongo uno o più viaggi in Cornovaglia, in diverse stagioni. Ogni anno esploro qualcosa di nuovo e ogni anno mi rendo conto di quanto speciale sia l’energia di tutto il Sud Ovest Britannico; la sua natura incontaminata e apparentemente inospitale, la drammaticità dei suoi elementi, dalle brughiere brulle e ventose, alle coste frastagliate dove si frange un vento violentissimo, ai boschi fitti e il sottobosco fatato. Non a caso queste terre hanno dato vita a innumerevoli leggende di giganti, elfi e fate.

Così quest’anno ho pensato di cambiare programma ulteriormente e proporvi un viaggio molto vicino alla natura con un invito ad ascoltare ed ascoltarsi, con l’intento di re-imparare a vivere in armonia con noi stessi e la natura che ci circonda. Così nasce Cornovaglia: Natura, yoga e giardini. Inizieremo il viaggio nella Brughiera di Dartmoor – un luogo dove uomo e natura convivono da millenni nella bellezza.

Da li ci sposteremmo poi verso il centro della costa sud della Cornovaglia per il resto della vacanza. Con noi avremo la cara amica Bruna Tamai, insegnante di Yoga e Pilates italiana ormai trapiantata in Inghilterra da anni. Ogni giorno, la mattina e la sera, ci sarà una sessione di Yoga al nostro alloggio per chi desidera partecipare. Durante il giorno, andremo ad esplorare questa meravigliosa terra, la sua gente ed i suoi giardini.

Una nota fornita dall’insegnate sullaLezione dolce e lenta di Yoga

Uno spazio dedicato a noi stessi. La lezione, non obbligatoria, si svolgera’ o la mattina prima di colazione, e nel tardo pomeriggio prima di cena.

Yoga ci da la possibilita’ di lavorare con il proprio corpo (e la propria mente/emozioni) in modo dolce e lento attraverso movimenti semplici di scioglimento delle giunture, e l’utilizzo di uno stretching dolce per aiutare l’allungamento della muscolatura.

La pratica ci permette di riscoprire la flessibilita’, calma e benessere semplicemente iniziando a coltivare e affinare un atteggiamento di ascolto e rispetto verso noi stessi.

20 luglio: ritrovo in aeroporto di Bristol ore 15 e partenza per la Brughiera di Dartmoor dove alloggeremo immersi nella natura all bellissimo Prince Hall B&B. Prima di cena avremo il nostro primo momento di avvicinamento allo Yoga con Bruna dove metteremo le basi per la pratica della settimana. Ceneremo al bellissimo B&B dove passeremo la notte.

21 luglio: dopo la sessione mattutina di Yoga e colazione andremo a passeggiare nella Brughiera, alla scoperta della sua natura incontaminata. Partiremo quindi per andare a Buckland Monachorum, un antichissimo borgo non lontano, che ospita uno dei giardini più interessanti di tutta Inghilterra -The Garden House. Finiremo la giornata spostandoci alla nostra prossima base: Tredudwell Manor, vicino Fowey. Gli amici Justin e Valerie si occuperanno di cucinare per noi dei pasti leggeri e sfiziosi al loro favoloso Maniero, in linea con lo spirito di questa settimana. Le lezioni di Yoga si svolgeranno all’aperto sulla terrazza panoramica oppure nella struttura coperta dedicata. Avendo uso esclusivo del maniero, avremo la possibilità di godere appieno della pace e serenità del luogo.

22 luglio: dopo Yoga e colazione andremo a passeggiare nel favoloso parco antico di Lanhydrock, una tenuta nobiliare di cui si visita l’interno, e che in questa stagione offre una delle più belle collezioni di Ortensie del paese, un mare di astilbe, bordure di perenni di grande pregio e le indimenticabili cucine del maniero che ricordano recenti serie televisive. Rientro, Yoga, Cena e Notte.

23 luglio: dopo Yoga e colazione prenderemo il traghetto per attraversare il fiume Fowey e andremo a passeggiare sulla costa a Gribbin Head, dopo aver preso il pranzo al sacco nella bellissima Fowey. Prima di rientrare faremo visita ai nostri amici a Hidden Valley gardens – un’oasi nascostissima di perenni di ogni sorta. Rientro, Yoga, Cena e Notte.

24 luglio dopo Yoga e colazione andremo a passeggiare nel favoloso parco di Endsleigh disegnato da Humphrey Repton. Rientrando ci fermeremo a Polperro, un piccolo covo di pirati. Rientro, Yoga, Cena e Notte.

25 luglio: dopo Yoga e colazione andremo a passeggiare sulla costa nord, a Saint Agnes – per gli amanti di Poldark sarà una bella sorpresa. Dalle alte scogliere ventose vedremo le spiagge color turchese accessibili solo ai surfer.  Rientrando potremo fermarci dalla amica Wendy nel suo splendido giardino – Bosvigo – nella antica città mineraria di Truro. Rientro, Yoga, Cena e Notte.

26 luglio: dopo Yoga e colazione partiremo per raggiungere l’aeroporto di Bristol per il rientro.

Costo del viaggio €1600 euro in stanza doppia, 1500 in stanza tripla, € 1800 in stanza singola. Quota contante GBP 250 a testa. Il costo include 6 notti in B&B di alta qualità, 6 cene, 12 lezioni di Yoga, entrate ai giardini menzionati, escursioni guidate, pulmino per tutta la durata della vacanza, accompagnatore Viaggi Floreali bilingue, assicurazione di annullamento viaggio. Le prenotazioni chiudono il 30 aprile. Il viaggio parte con 6 iscritti.

Giornata Carsica per Mario Marin

Cari amici,

Con grande piacere vi presento la giornata pensata per voi, alla scoperta del Carso Sloveno in data 14 aprile 2019.

Arrivo 9,30 cimitero austroungarico di Gorjansko – un luogo molto amato, curato ed esteticamente bellissimo, nonostante la sofferenza delle genti. Avremo un esperto della 1 guerra mondiale a spiegarci in modo garbato i principali fatti per comprendere il territorio.

Ore 10,30 spostamento a Volčji Grad. Qui con un esperto locale percorreremo il percorso della pietra, la più grande ricchezza del Carso. Proprio in questo villaggio per 200 anni due famiglie di scalpellini hanno creato i portali di tutto il Carso, e si vedono ancora oggi. Vedremo i resti del castelliere di 3500 anni, conosceremo le vicende delle varie invasioni millenarie. Assaggeremo il miele locale, visiteremo alcune case antichissime e ancora abitate. Pranzeremo a casa di amici musicisti in giardino a base di uova, jota (la zuppa carsica) e strudel.. e berremo del buon vino terrano.

Alle 14 andremo a Štanjel dove ci attenderà la nostra guida per portarci indietro nella storia e farci apprezzare l’ingegno, l’arte e la poesia che questo luogo ha favorito e che hanno contribuito alla bellezza di questo villaggio medievale rimasto inalterato.

Finiremo la giornata alla scoperta del bellissimo villaggio, in gran parte sconosciuto, chiamato Goče, situato tra la valle di Vipava e il Carso. Dopo aver visitato le cantine antiche, la chiesa di Santa Maria delle Nevi in posizione super panoramica, faremo una degustazione di vini e salumi a Cejkotova domačija, dove Davorin e la moglie offrono un ristorante molto particolare, è in realtà un’esperienza lenta, di cucina famigliare e contadina, in una piccolissima casa del ‘700, dove ogni gruppo ha una stanza per se, con il fogolar, oppure un caminetto, o una splendida terrazza panoramica.

Costo della giornata a persona calcolato su 30 persone automunite € 55. Il costo comprende organizzazione ed accompagnatrice Viaggi Floreali, 1 pranzo, 1 degustazione di miele, una degustazione di vini e salumi, 4 visite guidate (Gorjansko, Volcj Grad, Štanjel e Goče).

Colori settembrini delle Cotswolds e Highgrove 19-23 settembre

Una viaggio tra le colline delle Cotswolds, zona di straordinaria bellezza naturale famosa per il suo paesaggio pittoresco. Caratterizzate da dolci colline e sconfinate vallate popolate da milioni di pecore, e costellate da romantici paesini dalla caratteristica pietra dorata, magnifici castelli, rovine romane e storiche ville, le Cotswolds nascondono alcuni tra i più importanti giardini inglesi e altri meno famosi ma decisamente più intimi ed ugualmente spettacolari.

Alloggiando nel cuore delle Cotswolds, dopo una deliziosa e nutriente English Breakfast, ogni giorno partiremo dal B&B per visitare una varietà di giardini famosi e meno conosciuti. Oltre a visitare giardini, andremo alla scoperta dei villaggi dalla caratteristica bellezza, dove saremo liberi di esplorare i mercati locali, chiese, atelier di artisti locali, i musei e, perchè no, i Pub storici. La sera potremo gustare le infinite proposte culinarie della zona, scegliendo tra Pub e ristoranti di provata qualità.

19 settembre: ritrovo all’aeroporto di Londra Stansted alle ore 11,30 e partenza per Blenheim Palace, casa natale di Winston Churchill e grande opera paesaggistica di Capability Brown. Dopo aver visitato il parco, i giardini ed il palazzo, ci dirigeremo al nostro B&B nelle Cotswolds, a Broadway. Passeggiata serale per andare a cena.

20 settembre: Oggi ho pensato di farvi un regalo.. ho pensato di invitarvi a casa del Principe Carlo, nella sua tenuta biologica nelle South Cotswolds: Highgrove. Capitava che aprisse le porte proprio nei giorni in cui siamo in zona e non ho resistito. Per cui oggi si parte alle 9.40 per andare a Tetbury, alle 11.30 saremo guidati in una favolosa visita della grande tenuta di campagna, tenuta con rigore principesco. Probabilmente ubriachi di bellezza potremo fare due passi nel paesino di Tetbury, noto per i negozi di antiquariato, prima di andare al BURFORD GARDEN CENTRE, fermandoci a Bibury, uno dei paesini più fotografati delle Cotswolds.

21 settembre: Stamattina andremo a visitare il già vincitore del Christie’s Garden of the Year award ‘Bourton House Gardens’, una delizia per gli appassionati di perenni. Godremo della quantità e varietà di piante rare e perfettamente curate da Paul, il capo giardiniere simpatico e disponibile che ci guiderà in questa visita da favola. Pranzeremo nel vicino arboreto. Nel pomeriggio continueremo il nostro viaggio a piedi nella storia delle Cotswolds con in una facile passeggiata tra Lower ed Upper Slaughter, due villaggi sospesi nel tempo. Ritorno al B&B. Cena al ristorante indiano, per rimanere in tema. La cucina indiana fa parte della cultura inglese quanto il te con i biscotti. A Broadway c’è uno dei migliori ristoranti indiani della zona. proveremo una selezione di piatti prelibati.

22 settembre:  oggi visiteremo i due gioielli delle Cotswolds. Al mattino andremo a Hidcote Manor, opera visionaria di un dilettante Laurence Johnston iniziata nel 1907 e poi divenuta il più bell’esempio di Arts and Crafts garden della zona; , a ora di pranzo sarete liberi di esplorare l’affascinante villaggio mercato di Chipping Campden e pranzare, per poi visitare nel pomeriggio il giardino di Kiftsgate, un giardino tutto al femminile.

23 settembre: viaggeremo nel tempo verso la contemporaneità del giardino facendo visita a Broughton Grange un grande giardino di graminacee ed erbacee perenni ideato da Tom Stuart Smith e mantenuto da un gruppo di bravissimi giardinieri. Dopo pranzo inizieremo a dirigerci verso l’aeroporto con una sorta a sorpresa.

Prezzo del viaggio a persona calcolato su 6 partecipanti: € 1290 in stanza doppia, € 1450 in stanza matrimoniale ad uso singolo. Quota contante GBP 150. Il costo comprende programmazione viaggio privato, 4 notti in B&B, 4 cene di qualità, tutte le entrate ai luoghi menzionati, pulmino privato con guida bilingue Viaggi Floreali.

Per prenotare, compilare il modulo qui sotto. Per poter confermare la visita a Highbury, tenuta del Principe Carlo, è necessario prenotare in un paio di giorni al massimo.

Se in stanza doppia, compilerete il modulo con ‘numero persone= 1’, tipo stanza ‘ doppia condivisa’ e nello spazio sottostante ‘ informazioni sui compagni di viaggio’ scriverete il nome della persona con cui condividete la stanza.SE volete pagare per due persone, dovrete invece scegliere ‘numero persone= 2’, Se in stanza singola ‘numero persone= 1’, e stanza matrimoniale 

Giardini privati del Devon per Torino Garden Club

Con grande piacere proponiamo il seguente itinerario creato sulle richieste della presidentessa Carla Gilio Poli.

19 giugno partenza da Milano Malpensa con Easyjet alle ore 13,50. incontro a Bristol con Erica Vaccari di Viaggi Floreali alle ore 15,30. Partenza per Axminster dove faremo visita ad una cara amica e ottima garden designer nel suo cottage garden Cleave Hill nella campagna più idilliaca che si possa immaginare. Dormiremo in zona prenotato a Tytherleigh Arms di Axminster.

20 giugno al mattino andiamo a Burrow Farm, un’opera che si evolve incessantemente dal 1980 per mano di Mary e suo marito che hanno trasformato l’azienda casearia di famiglia in questo piccolo vivaio e giardino dalle mille sorprese, soprattutto i panorami sulla dolce campagna. Prima di pranzo ci sposteremo a Southwood farm, altra chicca favolosa, opera di un illuminato plantsman attorno ad una antica dimora ricca di fascino. Da qui ci sposteremo a nord, passando per il nascostissimo e privatissimo Holbrook garden di Martin e Susan. Proseguiremo quindi per il villaggio di South Molton dove alloggeremo al George hotel

21 giugno Al mattino andremo subito a visitare Shapcott Barton Knowstone Estate da Anita Allen, per vedere questa sua realtà estesa e molto amata. Da qui andremo a Rosemoor, uno dei più bei giardino della RHS. Passeremo la notte al favoloso Kentisbury Hall.

22 giugno al mattino andremo a visitare tre meravigliosi giardini privati sulla costa a Marwood Hill, Gate House e FoamLea. sarà una giornata intensa di colori ed emozioni. Da qui avremo 2,5 ore di viaggio per avvicinarsi a Wells dove alloggeremo al Beryl B&B.

23 giugno al mattino potremo visitare la bellissima cattedrale di Wells prima di andare a fare visita a Milton Lodge , oppure dopo aver visto Milton Lodge ci possiamo dirigere verso l’aeroporto di Bristol, facendo una sosta ai Giardini Biologici di recente costituzione, ma già di grande fascino. Saremo in aeroporto alle ore 14 per il volo di rientro.

Costo del viaggio in stanza doppia € 1200, in stanza singola € 1400, e GBP 200 da consegnare in contanti il primo giorno di viaggio. Il costo include programmazione di viaggio su misura, 6 giorni e 4 notti in Hotel e B&B di alta qualità, pulmino per tutta la durata del viaggio, tour leader Viaggi Floreali bilingue, tutte le entrate ai giardini, 4 cene. Il prezzo si intende per 8 persone. Questo preventivo è valido fino al 25 febbraio, in base alla disponibilità delle stanze. Disponibile anche l’Assicurazione di cancellazione.

Il volo Easyjet, attualmente costa € 80 A/R. I prezzi sono destinati a salire, consigliamo quindi di prenotare velocemente.

PER PRENOTARE COMPILARE IL MODULO QUI SOTTO:

Se in stanza doppia, compilerete il modulo con ‘numero persone= 1’, tipo stanza ‘ doppia condivisa’ e nello spazio sottostante ‘ informazioni sui compagni di viaggio’ scriverete il nome della persona con cui condividete la stanza.
SE volete pagare per due persone, dovrete invece scegliere ‘numero persone= 2’,
Se in stanza singola ‘numero persone= 1’, e stanza matrimoniale 

24-27 Giugno 2019 Gertrude Jekyll e la vecchia Inghilterra

Dopo tanti anni di incubazione, è finalmente pronto uno dei più bei viaggi nella vecchia Inghilterra, quella dei grandi manieri e dei piccoli giardini privati – soprattutto quelli fatti da Gertrude Jekyll – la donna che cambiò per sempre il modo di concepire il giardino inglese. Lei, la donna che applicò le tecniche pittoriche alla bordura mista, la sostenitrice dei colori pastello, insomma – un’icona del gardening inglese. 

24 giugno. Ritrovo aeroporto di Gatwick alle ore 12,30. Partiremo subito in pulmino a andremo a passeggiare nel parco di Petworth, famoso per essere stato progettato da capability Brown, per i suoi cervi bianchi e per il bellissimo pleasure garden che circonda la casa, anch’essa interessante per la collezione di bei dipinti. Dopo pranzo avremo l’opportunità di passeggiare nel villaggio di Petworth, godere dei bellissimi negozi di antiquariato ed altro. A fine giornata ci dirigeremo alla vicina Midhurst, dove alloggeremo per i prossimi giorni. Faremo una passeggiata in paese ammirando le antiche case del villaggio che raccontano un millennio di storia. Dormiremo all’ Angel Inn.

25 giugno. Oggi andremo in uno dei luoghi più importanti (e belli) per noi amanti del giardino inglese. Al mattino infatti andremo a Munsted Wood, la casa che Gertrude Jekyll si fece costruire da Edwin Lutyens – la stessa casa che si progettò da sola, e dove fece tutti gli esperimenti di giardinaggio di cui scriveva poi nei suoi numerosi scritti che cambiarono per sempre il modo di fare giardinaggio in Inghilterra e nel mondo. Nel pomeriggio andremo a visitare un’altro spettacolare giardino privato creato da Gertrude Jekyll. Notte all’Angel Inn

26 giugno Oggi faremo una panoramica passeggiata lungo il fiume fino alla deliziosa proprietà di Woolbeding – casa della famiglia Sainsbury (si – quelli dei supermercati). Qui saremo deliziati dalle stanze di questo giardino molto amato e sapientemente progettato, nonché della bella architettura. Nel pomeriggio andremo invece a passeggiare nel parco di Parham House, a visitare i suoi giardini e la antica dimora.

27 giugno Oggi a andremo a far visita alla realtà del nostro amico Anthony Paul, un paesaggista visionario e raffinato che con la moglie, Hannah, hanno creato un parco/galleria di scultura nascosto in un bosco millenario. Saremo in aeroporto alle ore 16,30

Costo in stanza doppia € 980, supplemento singola € 180. GBP 50 quota contante. Sono incluse le cene, tutte le entrate, visite guidate, pulmino ed accompagnatrice bilingue dal momento del ritrovo all’aeroporto il primo giorno fino a fine viaggio.

PER PRENOTARE COMPILARE IL MODULO QUI SOTTO

Se in stanza doppia, compilerete il modulo con ‘numero persone= 1’, tipo stanza ‘ doppia condivisa’ e nello spazio sottostante ‘ informazioni sui compagni di viaggio’ scriverete il nome della persona con cui condividete la stanza.SE volete pagare per due persone, dovrete invece scegliere ‘numero persone= 2’, Se in stanza singola ‘numero persone= 1’, e stanza matrimoniale 

Slovenia Inno alla Primavera 22-24 marzo 2019

Carissimi compagni di viaggio,

Come promesso, vi presento il primo weekend lento alla scoperta della Slovenia.

In occasione dell’inizio della primavera, ho preparato un programma che unisce natura e benessere al buon cibo e vino.

Da quando viviamo sul Carso Sloveno, abbiamo riscoperto il piacere di fare lunghe passeggiate nei boschi panoramici, avendo come meta un pranzo nelle famose trattorie (Gostilna) e agriturismi (Kmetija) della zona. Abbiamo gioito oltremodo a scoprire i borghi antichissimi del Carso in sella alle nostre biciclette, osservando il susseguirsi delle stagioni.

Durante le passeggiate il mio sguardo si posa sovente sullo splendido materiale naturale da raccogliere per decorare la casa, e la passeggiata non finisce ami a mani vuote.

Ma nelle nostre esplorazioni del weekend abbiamo scoperto anche di realtà eno-gastronimiche sublimi, quali la fattoria di Davorin Mesesnel nel bellissimo villaggio, in gran parte sconosciuto, chiamato Goče, situato tra la valle di Vipava e il Carso. Nel centro di questa gemma nascosta si trova Cejkotova domačija. Questa vecchia casa costruita in pietra, ora ristrutturata e trasformata in ristorante a tre piani, è un’esperienza di per sé; oppure la scoperta di Matej Tomazič e la sua Majerija dove dormiremo per due notti. L’idilliaco casale della valle di Vipava superiore, nascosto fra vigneti e frutteti, offre una cucina semplice e tradizionale, ma con un tocco di modernità. I piatti vengono preparati usando ingredienti naturali che garantiscono la ricchezza dei gusti. L’offerta varia a seconda della stagione. In primavera e d’estate i prodotti di stagione e lo stile della cucina rispecchiano il Mediterraneo, mentre l’autunno e l’inverno profumano di Mitteleuropea con la tradizionale cucina austroungarica.

Così, ho pensato di proporvi questo weekend primaverile che unisce tutti questi elementi, con lentezza ed allegria.

PROGRAMMA:

GIORNO 1: Venerdì ore 10 circa RITROVO alla stazione ferroviaria di Monfalcone, trasferimento in pulmino a San Daniele del Carso. Visiteremo il villaggio antico, la galleria d’arte locale che raccoglie bellissimi quadri di noti ed amati artisti locali. Poi, con la bicicletta elettrica vi farò conoscere gli angoli magici del Carso Sloveno prima di concludere la giornata con la lezione di cucina di Matej a Majerija. Notte a Majerija.

GIORNO 2: Sabato mattina andremo alla scoperta del bellissimo villaggio, in gran parte sconosciuto, chiamato Goče, situato tra la valle di Vipava e il Carso. dopo aver visitato le cantine antiche, la chiesa di Santa Maria delle Nevi in posizione super panoramica, pranzeremo a Cejkotova domačija, dove Davorin e la moglie offrono un ristorante molto particolare, è in realtà un’esperienza lenta, di cucina famigliare e contadina, in una piccolissima casa del ‘700, dove ogni gruppo ha una stanza per se, con il fogolar, oppure un caminetto, o una splendida terrazza panoramica. Nel giro di un paio d’ore, si viene portati per mano in un viaggio semplice e lento nei sapori locali, dall’antipasto al dolce, accompagnati da una breve descrizione. Dopo pranzo faremo una breve e lenta passeggiata nel bosco, dove potremo raccogliere tutto il materiale necessario per le ghirlande che faremo insieme la domenica mattina.

GIORNO 3: Dopo colazione, ci dedicheremo all creazione della nostra ghirlanda primaverile, nel giardino di Majerija. Lasceremo quindi la Slovenia per andare a fare due passi su uno dei sentieri più panoramici sulla costa del Carso Triestino. Non ci faremo mancare una puntatina ad una tipica Osmiza triestina prima di rientrare alle rispettive destinazioni.

Costo del viaggio: in stanza doppia € 520 (di cui € 150 in contanti), in stanza singola € 570 (di cui € 150 in contanti). Il costo include: due notti B&B, due cene, due pranzi, noleggio bici elettrica, accompagnatore Viaggi Floreali, lezione di cucina, Pulmino a 9 posti da Monfalcone per la durata del viaggio, visita guidata di San Daniele del Carso, guida ambientale cicloturistica, materiale per ghirlanda. Non include le bevande, l’assicurazione di cancellazione.